Contenuto principale

MONZA E BRIANZA PUNTANO SUL TURISMO

E meno male…altrimenti i foresti, i vecchi e nuovi ‘migranti’, e gli stessi italiani di regioni baciate dall’eterno solo,  crederanno sempre,  che in Lombardia, e soprattutto nel Milanese, si fabbricano solo prodotti industriali, magari ‘campioni’ di tecnologia,  ma sempre ‘roba da fabbrica’ o da ‘catena di montaggio. Basterebbe solo la Villa Reale, e anche altre ‘ricchezze’ di arte e di architettura, a giustificare il fatto che i turisti, siano attratti, specie sotto il prossimo grande ombrello dell’Expo 2015 che farà di Milano la ‘capitale’ del mondo dal punto di vista dei visitatori. Quindi in Brianza non solo mobili e artigianato, in genere, ma anche l’ospitalità del turismo omnicomprensivo, potrà essere una voce importante per far quadrare meglio i conti anche delle ‘realtà’ locali.

SCARICA IL PDF