Contenuto principale

FERRARI-LUNELLI SPOPOLA A NY

A NEW YORK PER L'INAUGURAZIONE DI EATALY 2010
SI BRINDA FERRARI



C'era da attenderselo che a New York, in occasione dell'inaugurazione di EATALY 2010, il magico binomio Ferrari-Lunelli tornasse all'onore delle cronache mondane ma soprattutto in occasioni che esaltano l'eccellenza del Made in Italy.
I miei amici francesi della terra di Champagne da un po' di tempo sanno che un compeptitor  di questa levatura, come è appunto il binomio Ferrari-Lunelli potrà, se non certo sminuire il valore delle loro bollicine che hanno fatto la storia secolare dello Champagne, costringerli a tenere in mente che nelle occasioni internazionali che contano ci saranno anche i 'NOSTRI'. Possiamo dire e lo dico io che lo annunciavo come modo di dire quando qualcosa aveva il profumo del Made in Italy a livello leonardesco: "Signori...arrivano i Nostri che non scherzano!"  in fatto di competitività  e di Stile, non solo nella moda. New York lo ha dimostrato e la foto è emblematica: il primo cittadino della grande Mela ha brindato con le bollicine di un grande della nostra enologia e possiamo dire dell'enologia mondiale. Quindi Cin Cin!! è anche il nostro augurio che si unisce a quello di Blomberg, a di quel diavoletto di Oscar Farinetti, che le cose in grande le pensa e le fa. Per il Gruppo Ferrari Lunelli era presente il Vicepresidente Matteo Lunelli. Alla prossima volta...dunque!!

(Nella foto da sin. -  Il sindaco di New York Blomberg, Oscar Farinetti e Matteo Lunelli)